"Gentili lettori, saremo chiusi per ferie da giovedì 24 dicembre a venerdì 8 gennaio.
Gli ordini effettuati in questo periodo verranno evasi a partire da lunedì 11 gennaio.
Vi auguriamo buone feste e un sereno anno nuovo!!"

×
  • ultime uscite
  • collane
    • Testi, contesti, performance
    • Prospettive storiche. Studi e ricerche
    • Quaderni colliani
    • AAC – Arti | Architettura | Città studi, temi, ricerche
    • Collana dell'Associazione Italiana di Linguistica Computazionale
    • La Biblioteca di «Historia Magistra»
    • Mimesis Journal Books
    • Il teatro della memoria
    • «Diálogos» Incontri con la cultura giuridica latino-americana
    • Tutto era musica
    • Novellieri italiani in Europa
    • Initia Philosophiae
    • Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane
    • Metamorfosi dei Lumi. Ricerche interdisciplinari tra Sette e Ottocento
    • Centro interdipartimentale di scienze religiose dell'Università di Torino
    • Biblioteca di Athena Musica
    • Scritture disegnate in biblioteca
    • Psicologia e Psicodiagnostica Clinica
    • FIERI
  • riviste
  • filosofia
    psicologia
  • religione
  • scienze sociali
    economia
    diritto
  • linguistica
  • scienze pure
  • scienze applicate
    medicina
    management
  • arti
    architettura
    musica
    arti performative
  • letteratura
  • storia
    geografia
Carlo Gandolfi
Matter of space
Città e architettura in Paulo Mendes da Rocha

La parola inglese matter rimanda in italiano a un significato bivalente: oltre che materia, significa questione.
L’ipotesi di fondo di questo lavoro di ricerca è di trattare l’argomento della materia spazio nelle sue accezioni alle scale dell’architettura e della città.
All’interno del tragitto tra teoria e prassi viene trattato il tema dello spazio architettonico e urbano nella città contemporanea a partire da un’esperienza di formazione dell’autore presso lo studio del Premio Pritzker brasiliano Paulo Mendes da Rocha, una delle figure più interessanti ed enigmatiche del panorama architettonico internazionale attuale.
All’esperienza pratica si innesta un ricco apparato di ricostruzioni progettuali e di questioni teoriche che forniscono al lettore una densa serie di spunti di riflessione utili alla pratica progettuale.
Il carattere personale del volume, che si basa sulla premessa secondo cui ogni edificio comporta un articolato sistema di relazioni tra parti tettoniche e spazi interni ed esterni, rileva il ruolo specifico che l’architettura ricopre, nella contemporaneità, nella costruzione dello spazio architettonico e urbano.
I riferimenti al mondo dell’arte, del cinema e della letteratura, diffusi in modo omogeneo in tutta l’opera, non la espongono, tuttavia, secondo Carlos Martí Arís, al rischio di «eccessiva sofisticazione, poiché sostenuta da uno sguardo in cui l’attualità degli strumenti analitici, non impedisce di considerare l’architettura come un grande compito, antico come il mondo».

collana: AAC – Arti | Architettura | Città studi, temi, ricerche
anno di pubblicazione 2018

cartaceo 408 pp

9788899982270 37,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788899982270)

pdf 9.5 MB

9788899982287 9,99 €
aggiungi al carrello (cod: 9788899982287)