• ultime uscite
  • collane
    • Prospettive storiche. Studi e ricerche
    • Quaderni colliani
    • AAC – Arti | Architettura | Città studi, temi, ricerche
    • Collana dell'Associazione Italiana di Linguistica Computazionale
    • La Biblioteca di «Historia Magistra»
    • Mimesis Journal Books
    • Il teatro della memoria
    • «Diálogos» Incontri con la cultura giuridica latino-americana
    • Tutto era musica
    • Novellieri italiani in Europa
    • Initia Philosophiae
    • Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane
    • Metamorfosi dei Lumi. Ricerche interdisciplinari tra Sette e Ottocento
    • Centro interdipartimentale di scienze religiose dell'Università di Torino
    • Biblioteca di Athena Musica
    • Scritture disegnate in biblioteca
    • Psicologia e Psicodiagnostica Clinica
    • FIERI
  • riviste
  • filosofia
    psicologia
  • religione
  • scienze sociali
    economia
    diritto
  • linguistica
  • scienze pure
  • scienze applicate
    medicina
    management
  • arti
    architettura
    musica
    arti performative
  • letteratura
  • storia
    geografia
Autopsia di un diritto politico
Il voto degli italiani all’estero nelle elezioni del 2018
a cura di
Simone Battiston, Stefano Luconi

Con l’avanzata di forze antisistema e populiste, le elezioni per il Parlamento del 2018 hanno completamente ridisegnato la geografia elettorale italiana. Nella circoscrizione estero è, in realtà, il transnazionalismo politico a esser stato messo alla prova, ovvero la capacità dei cittadini italiani residenti oltre confine di partecipare attivamente alle dinamiche elettorali sia nel Paese d’adozione sia in quello d’origine. L’alto tasso di astensionismo e il primeggiare di formazioni politiche pro-sistema ed europeiste non devono però trarre in inganno. Segnali di cambiamento, dalla composizione del corpo elettorale alle liste dei candidati, si sono registrati anche all’estero. In questa collettanea, otto casi di studio, a loro modo rappresentativi della poliedrica realtà della presenza italiana nel mondo, approfondiscono il comportamento di voto, la partecipazione, l’attivismo politico, le tendenze e le controtendenze in altrettanti paesi (Francia, Germania, Regno Unito, Argentina, Brasile, Repubblica Dominicana, Stati Uniti e Australia), offrendo all’analisi delle elezioni del 2018 un’indispensabile prospettiva interpretativa europea e globale.

collana: Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane
anno di pubblicazione 2018

cartaceo 192 pp

9788831978262 14,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788831978262)