aAccademia

L'articolo è stato aggiunto al tuo carrello

aAccademia

14,00
aggiungi al carrello (cod: 9788897523895)
cartaceo, ISBN 9788897523895
3,99
aggiungi al carrello (cod: 9788897523901)
PDF 12.9 MB, ISBN 9788897523901
Salvatore Vendittelli
Carmelo Bene fra teatro e spettacolo
a cura di Armando Petrini

collana Mimesis Journal Books
anno di pubblicazione 2015
pp. 168
ISBN cartaceo 9788897523895
ISBN pdf 9788897523901

Salvatore Vendittelli collabora con Carmelo Bene nei primi di attività dell’attore e regista pugliese, fra il 1961 e il 1971. Un periodo cruciale dell’attività di Bene, ancora oggi poco indagato, che attraverso questo libro possiamo conoscere e comprendere meglio nei suoi diversi aspetti.
Le parole appassionate di Vendittelli inoltrano il lettore nello straordinario e magmatico laboratorio teatrale di Bene, evidenziando gli snodi principali del suo lavorio artistico, nonché i picchi della sua meravigliosa arte grottesca. Contemporaneamente, vengono anche affrontati e discussi i nervi scoperti di una proposta teatrale la cui “scandalosa grandezza” non è priva di contraddizioni.


Nato a Roma nel 1927, pittore, scultore e scenografo, alterna la sua attività tra teatro, cinema e mostre d’arte. Nel corso della sua carriera ha prodotto tre film e oltre trecento lavori teatrali, condividendo undici anni di avanguardia con Carmelo Bene. Oggi continua la sua attività espositiva con una serie di installazioni in varie città italiane ed estere.

Armando Petrini è associato di Discipline dello Spettacolo al DAMS di Torino. Si è occupato prevalentemente di storia dell’attore, concentrandosi in particolare sulla scena ottocentesca, sul teatro durante gli anni della Prima guerra mondiale e sul secondo Novecento. È membro del Comitato di Direzione del “Castello di Elsinore” ed è fra i fondatori del CRAD – Centro di Ricerche Attore e Divismo.

Instagram INSTAGRAM