aAccademia

L'articolo è stato aggiunto al tuo carrello

aAccademia

F.W.J. Schelling
Esposizione del processo della natura
traduzione di Andrea Dezi

«Che cos'è l'Esistente? Che cosa penso quando penso l'Esistente?»
Nel pieno sviluppo della filosofia positiva, l'Esposizione del 1844 getta nuova luce sulla Naturphilosophie di Schelling, mostrandone l'estrema rilevanza all'interno del percorso speculativo del filosofo.
collana Initia Philosophiae
anno di pubblicazione 2014
pp. 144
ISBN cartaceo 9788897523857
ISBN pdf 9788897523864
È dottore di ricerca in Filosofia. Laureato in Filosofia con lode all’Università «La Sapienza» di Roma, ha studiato in Germania, Francia, Russia. La sua attività scientifica è attualmente rivolta all’indagine di problemi ontologici e gnoseologici nella loro connessione alla filosofia della natura, secondo una visione sistematica e organica della filosofia in generale. Dal 2010 è condirettore della collana Initia Philosophiae presso l’Accademia University Press di Torino, per la quale ha tradotto e curato opere di F. W. J. Schelling e di V. S. Solov´ëv. Nel semestre invernale 2013 ha insegnato Filosofia Teoretica presso l’Università Statale F. M. Dostoevskij di Omsk (Russia).

Instagram INSTAGRAM