aAccademia

L'articolo è stato aggiunto al tuo carrello

aAccademia

18,00
aggiungi al carrello (cod: 9788897523567)
cartaceo, ISBN 9788897523567
3,49
aggiungi al carrello (cod: 9788897523574)
PDF 2.4 MB, ISBN 9788897523574
Nature and Realism in Schelling’s Philosophy
a cura di Emilio Carlo Corriero, Andrea Dezi

In recent years the international philosophical debate around the so-called ‘new’ realism has undoubtedly aroused renewed interest in the philosophical positions of Schelling, an author who right in the midst of the philosophical project of German Idealism, forcefully insinuated the natural-realistic objection, leading to a breakaway towards contemporary thinking.
In this book Iain Hamilton Grant, Alistair Welchman, Emilio Carlo Corriero, Manfred Frank, Andrea Dezi, Olaf Müller, Maurizio Ferraris display their perspectives on the topic.
collana Initia Philosophiae
anno di pubblicazione 2013
pp. 232
ISBN cartaceo 9788897523567
ISBN pdf 9788897523574
Ricercatore dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli, attualmente si occupa in particolare della rilevanza dell’Idealismo della Natura di Schelling nel dibattito filosofico contemporaneo. Ha conseguito il Dottorato di Ricerca nel 2008 con una tesi su Schelling e Nietzsche, presso l’Università di Torino, dove è stato assegnista di ricerca dal 2009/2010 al 2012/2013 sul tema ‘Volontà e Libertà tra Idealismo e Nichilismo’. Cultore della materia in Filosofia Morale presso il Dipartimento di Filosofia di Torino dal 2008 e Collaboratore scientifico dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli dal 2009, è stato borsista DAAD presso il Philosophisches Seminar di Tubinga dove ha svolto, nel 2009, un progetto di ricerca sull’attualità filosofica di Schelling sotto la guida di Manfred Frank. Dal 2010 è direttore della collana Schellings Philosophie della Accademia University Press di Torino.
È dottore di ricerca in Filosofia. Laureato in Filosofia con lode all’Università «La Sapienza» di Roma, ha studiato in Germania, Francia, Russia. La sua attività scientifica è attualmente rivolta all’indagine di problemi ontologici e gnoseologici nella loro connessione alla filosofia della natura, secondo una visione sistematica e organica della filosofia in generale. Dal 2010 è condirettore della collana Initia Philosophiae presso l’Accademia University Press di Torino, per la quale ha tradotto e curato opere di F. W. J. Schelling e di V. S. Solov´ëv. Nel semestre invernale 2013 ha insegnato Filosofia Teoretica presso l’Università Statale F. M. Dostoevskij di Omsk (Russia).

Instagram INSTAGRAM