aAccademia

L'articolo è stato aggiunto al tuo carrello

aAccademia

32,00
aggiungi al carrello (cod: 9791280136701)
cartaceo, ISBN 9791280136701
Giordana Amabili
La produzione laterizia di Augusta Praetoria (Aosta) Tipi, forme, bolli
collana Prospettive storiche. Studi e ricerche
anno di pubblicazione 2022
pp. 320
ISBN cartaceo 9791280136701
ISBN pdf 9791280136718

I frammenti di laterizi sono uno dei principali ritrovamenti negli scavi archeologici condotti su siti di epoca romana. Nonostante tale abbondanza, solo di recente essi sono diventati i protagonisti di studi sistematici ad essi dedicati. Questo volume, revisione di una ricerca dottorale, considera la produzione laterizia di una colonia alpina fondata in età augustea, Augusta Praetoria, l’attuale Aosta, descrivendone i manufatti fittili rinvenuti e le tracce epigrafiche talvolta occorse su alcuni di essi. I dati acquisiti hanno permesso l’individuazione dei diversi laterizi impiegati nella costruzione dei tetti degli edifici e nei sistemi di riscaldamento di complessi termali e abitazioni e la definizione di un corpus di bolli riferibili a entità pubbliche e private, committenti e imprenditori di tali manifatture. Le riflessioni scaturite consentono di gettare luce su quella parte della società dedita alle produzioni artigianali permettendo la conoscenza di nuove famiglie, ignote all’epigrafia funeraria, provenienti dal centro Italia e da alcune aree della Venetia a conferma del ruolo significativo che ebbe l’Aosta delle origini nelle dinamiche di consolidamento dell’influenza romana nell’estremo nord-ovest della penisola.


Giordana Amabili, archeologa, è dottore di ricerca in Scienze archeologiche, ha continuato la propria attività scientifica presso il Dipartimento di Studi Storici dell’Università di Torino prima come assegnista e attualmente come docente a contratto. I suoi principali temi di ricerca, inerenti l’epoca romana, riguardano in particolare le produzioni dei manufatti laterizi per l’edilizia e gli instrumenta inscripta, ovvero i reperti dotati di marchi impressi e iscrizioni. Collabora inoltre con amministrazioni pubbliche ed enti museali.

Premessa

Introduzione: temi e obiettivi dello studio

1. La Valle d’Aosta in epoca romana

1.Premessa

2. La romanizzazione del territori

3. Il territorio e la colonia di Augusta Praetoria

2. La produzione fittile di Augusta Praetoria

1. Premessa

2. Interpretare l’assenza: le figlinae di Augusta Praetori

3. I laterizi di Augusta Praetoria

1. Laterizi per muri

2. Laterizi per impianti termali: la suspensura

3. Laterizi per impianti termali: la tubulatio

4. Altri laterizi per impianti termali

5. Laterizi per coperture

4. Tracce incise e tracce impresse: segni di attività e notizie dalle figlinae

1. Premessa

2. Le tracce sui fittili di Augusta Praetoria

3. Segni dal ciclo di foggiatura del laterizio

4. Segni dalla fase di essiccazione del laterizio

5. Segni riconducibili ad azioni casuali

6. Segni riconducibili ad azioni premeditate

5. I bolli di Augusta Praetoria

1. Premessa

2. Le forme dei bolli

3. I tipi e le varianti

4. I bolli pubblici e i marchi privati: la colonia, di omini e gli officinatores

5. I bolli pubblici

6. Il bollo di un collegium

7. I marchi privati: le gentes del mattone

8. Marchi parzialmente conservati

9. I marchi anepigrafi

6. Conclusioni

Instagram INSTAGRAM