aAccademia

L'articolo è stato aggiunto al tuo carrello

aAccademia

18,00
aggiungi al carrello (cod: 9788899982799)
cartaceo, ISBN 9788899982799
GRATIS
download
PDF 1.5 MB, ISBN 9788899982805
Elisa Leonzio
La malattia dell’anima e il romanzo antropologico Medicina e pedagogia nella Unsichtbare Loge di Jean Paul e nelle sue fonti
collana Metamorfosi dei Lumi. Ricerche interdisciplinari tra Sette e Ottocento
anno di pubblicazione 2019
pp. 264
ISBN cartaceo 9788899982799
ISBN pdf 9788899982805

Elisa Leonzio ripercorre in questo volume il nesso che lega il problema pedagogico, il riferimento antropologico, il tema religioso, allo sviluppo della forma narrativa tardo-settecentesca, concentrandosi su alcuni nodi tematici presenti nella Unsichtbare Loge di Jean Paul, osservato come uno dei migliori esempi di romanzo in cui sia possibile misurare la portata della svolta cruciale dei modi della narrazione in lingua tedesca dell’ultimo trentennio del XVIII secolo, interpretabile come “messa in questione”, come “dialettica” dell’Illuminismo.


Elisa Leonzio ha studiato Filosofia e Letteratura tedesca presso l’Università degli Studi di Torino, dove ha poi conseguito il Dottorato di ricerca in Letterature comparate. Ha lavorato anche presso la Freie Universität Berlin, la Humboldt Universität zu Berlin e la University of Toronto. I suoi interessi e le sue pubblicazioni vertono sugli intrecci fra letteratura, filosofia e storia della scienza con particolare attenzione all’età classico-romantica e al primo Novecento. Si occupa anche di letteratura post-coloniale di lingua tedesca e di teoria della traduzione. Le sue ricerche sono state condotte nell’ambito dei programmi del DAAD e  del Caroline von Humboldt-Programm della Humboldt Universität.

Instagram INSTAGRAM